Treia. 14 maggio 2014 – Celebrazione del Wesak al Circolo Vegetariano VV.TT.

Immagine

Anche quest’anno il circolo Vegetariano VV.TT. celebra il Wesak, il 14 maggio 2014, che è il 15° giorno del quarto mese del calendario lunare e che corrisponde alla Luna Piena.
La meditazione in questo giorno è un potente metodo di servizio all’umanità quando la mente viene usata come un canale di ricezione delle energie di luce, amore e volontà di bene, e per dirigerle nella coscienza umana. Il momento del plenilunio di ogni mese offre la grande opportunità di meditare – meglio se in gruppo – come mezzo di cooperare con il Piano divino o Intenzione per il nostro mondo.
Il quarto mese cinese è dedicato all’archetipo del Serpente, che in occidente corrisponde al Toro, questo infatti è il mese che nell’iconografia buddista vede nascere il Buddha. Il Serpente è sinonimo di saggezza.
La nostra celebrazione consiste in una meditazione serale, basata sugli insegnamenti del Maestro Tibetano: Ecco le parole di saggezza per risvegliare in noi la saggezza: 1. Rilassati e focalizzati nell’anima. Intona l´OM, effondendolo sul mondo degli uomini e dicendo a te stesso mentalmente: “La volontà di Dio muove il mondo”. Questo è il pensiero che immetti nell´OM. 2. Rifletti poi sul significato del tempo quale espressione della volontà, realizzando che esso è un pensiero – istantaneo ed effettivo nella mente del Logos Planetario. Pensa attentamente alle implicazioni di quest´ultima affermazione. 3. Pronuncia quindi lentamente e con intensità: “Il passato è passato.Io sono quel passato. Esso ha fatto di me quello che sono. Il futuro viene. Io sono anche quel destino prossimo, perciò, io sono quello. Il presente fluisce dal passato. Il futuro colora ciò che è. Io foggio il futuro anche secondo la mia attuale conoscenza del passato e la bellezza del presente. E, perciò, sono quello che sono”. 4. Intona l´OM tre volte a bassa voce. Con consapevolezza ripeti questi pensieri seme: Io non penso pensieri, io non sogno sogni che possano danneggiare un mio fratello, e offuscarne la luce. Vedo il mio fratello nella luce e lo accompagno sul Sentiero. Non dico parole che dirigano i pensieri altrui e li danneggino; proteggo il mio fratello dalle parole nocive. Odo la nota del mio fratello e ad essa unisco la mia nota. Dono alla comunità il profitto di tutto il passato, il mio amore e la mia comprensione. La mia saggezza è una forza, un potere che è di tutti.
La cerimonia si svolge nella Sala di Meditazione del Circolo Vegetariano VV.TT. (Treia. Vicolo Sacchette, 15/a) alle h. 21.15. Per partecipare scrivere a: circolo.vegetariano@libero.it o telefonare allo 0733/216293 –
La manifestazione è gratuita. Sarà gradito l’apporto di dolcetti vegetariani che verranno infine condivisi in forma di prasad.
Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...