Eventi epifanici del 6 e 7 gennaio 2015 al Circolo Vegetariano VV.TT.

Il pomeriggio del 6 gennaio 2015, puntualmente alle 14 e 30 un gruppetto di befani si è incamminato verso il percorso natura sul Panaro per portare tozzi non di carbone ma di pane secco alle anatre ed ad eventuali altri animali. I tre befani erano Caterina, Monica e Paolo.

Monica si era presentata con un sacchetto di carta pieno  ed io e Paolo avevamo una sacchetta di stoffa con un bel po’ di pane  e pezzi di grissini. Una coppia di amici poco prima della partenza aveva mandato un messaggio declinando l’invito, per poter godere di un pomeriggio di siesta. Il percorso natura oggi era stranamente poco frequentato, dico stranamente perché la giornata era solatia, luminosa e l’aria era tiepida, veramente piacevole.
Abbiamo incontrato, come al solito, quasi solo gente con cani (del resto lo siamo anche noi) e parlando abbiamo scoperto che anche l’amica Monica è un’appassionata di cani, anzi, che ne è addirittura “a rota”  (come si dice a Roma) e mi ha raccontato di essere stata al mattino a dare un’occhiata al canile di Spilamberto.
Oggi però la nostra attenzione era dedicata prevalentemente ai selvatici. Arrivati alla pozza l’abbiamo trovata ricoperta quasi completamente da un sottile straterello di ghiaccio. Certo in questo periodo sarà difficile per loro trovare cibo a sufficienza, anzi mi domando come mai questi animali non emigrino al caldo, in luoghi in cui la temperatura sia più mite e la vegetazione più ricca. Nonostante la presenza del ghiaccio abbiamo provato a lanciare qualche pezzo di pane e… sorpresa! Quasi tutti i germani e le gallinelle d’acqua che c’erano si sono avvicinati camminandovi sopra! Uno spettacolo inusitato e molto simpatico. Abbiamo poi proseguito lungo il percorso lanciando qualche altro tozzo qua e là e parlando di varie cose della vita. Il greto del fiume è preda di sconvolgimenti notevoli ad opera dell’uomo credo per cercare di dare alle acque un nuovo corso che prevenga il continuo crollo di anno in anno, di parti di argine… speriamo che abbiano studiato bene la situazione!
Il ritorno l’abbiamo fatto passando dalla strada che attraversa i campi del marchese Rangoni, tra frutteti e colza… bello! Paolo per ripararsi dai raggi del sole si era avvolto attorno al capo a mo’ di turbante una delle sue sciarpette indiane… affascinante! Ci siamo fatti un po’ di foto a vicenda per avere un ricordo della passeggiata.
Ad un certo punto Paolo ha guardato l’orologio: erano trascorse quasi due ore dalla partenza! Con calma abbiamo percorso anche l’ultimo tratto giungendo infine a casa. Ora Magò pare distrutta, dorme da un’ora sul divano vicino al gattino Romeo.
E la festa continua con gli umani… il  7 gennaio 2015
Con Paolo ho imparato ad amare il canto: nonostante il mio essere stonata alquanto, forse anche solo per scarso esercizio (quanto canto e ascolto la mia voce uscire dalla bocca non sempre le note che produco sono quelle che vorrei) mi piace molto accompagnarlo nei suoi canti quotidiani: l’Arati del mezzogiorno (prima di pranzo) e lo Shiva Manasa Puja e altro alla sera. E’ un momento di condivisione e di approfondimento nell’intimo (chiamiamolo così) nello stesso tempo. Il cuore si scioglie e le tensioni della giornata pure. Lo facciamo sempre, da soli, ma ci piace accogliere quando ce n’è l’occasione, qualche amico in sintonia.


E mercoledì 7 gennaio 2015 ci sarà questa occasione, ci troviamo verso le 21 a casa mia per cantare assieme a Claudia, Jalsha, Roberta e chi altri vorrà unirsi a noi. Dopo il canto distribuzione di un piccolo prasad. Se  qualcuno vorrà portare qualcosa da condividere (cibarie, bevande), sarà gradito, ma non è indispensabile. La partecipazione è libera. Vi aspettiamo!

Per info: 3336023090 

Caterina Regazzi

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...