Zodiaco cinese: la Capra di Legno arriva con il capodanno del 19 febbraio 2015

Capodanno Cinese - Capra di Legno 19 febbraio 2015

…il prossimo 19 febbraio si festeggerà il Capodanno Cinese 2015, con l’entrata ufficiale nell’anno della Capra di Legno. Caterina spesso mi chiede di riprendere le mie sessioni sull’oroscopo cinese, in modo da trasmettere i miei studi sull’argomento. Non mi sono ancora fatto convincere, anche perché per tramandare qualcosa servono due elementi: chi trasmette la conoscenza e chi la riceve. Purtroppo sinora ho avuto molte difficoltà a trovare ascoltatori interessati a questo tema. Anche perché lo studio del sistema zodiacale cinese comporta anche l’apprendimento di un’ampia gamma di conoscenze e di approfondimenti, soprattutto relativamente al Libro dei Mutamenti (che è la matrice), al taoismo, al confucianesimo, alle valenze dei cinque elementi cinesi nonché alla comparazione di questi con gli elementi indiani.

Insomma una trasmissione che richiede parecchio studio e molta molta attenzione. D’altronde per me è stato un tema di interesse per parecchi anni e non avevo molti testi da consultare, solo l’analisi comparativa, l’intuizione e la sete di conoscenza, di auto-conoscenza… direi! Ma forse, per invogliare qualche nuovo adepto, dovrei dire qualcosa sull’anno veniente: Capra di Legno (il Legno corrisponde alle emozioni, all’amore ).

L’archetipo della Capra, afferma: “La fortuna sorride sul mio volto. Tutte le cose fioriscono nella gentilezza del mio amore”. L’esagramma dell’I Ching correlato è quello del “Farsi Incontro”, ovvero del femminile che va incontro al maschile. E da questa unione nasce la vita. La simbologia del “Farsi incontro” è vicina ai valori matriarcali. Nell’I Ching è detto: “Quando cielo e terra si incontrano, tutte le creature acquistano solide forme. Quando il solido incontra il mezzo ed il giusto, ogni cosa sotto il cielo progredisce con splendore. Grande invero è il senso del Farsi incontro.”.

L’avvicinarsi spontaneo del femminile che va incontro al maschile avviene in modo naturale come per “un melone, che viene riposto a maturare fra le foglie di salice”. Perciò l’unione fra i due generi non da luogo ad alcun intervento violento come nel caso del frutto tenuto in custodia, che perviene alla sua naturale completezza (insomma si aspetta che spontaneamente il femminile si conceda). Ed ecco che l’amore matura da sé, non è una cosa fatta ad arte, bensì un decreto del destino al quale ci si attiene… Queste sono alcune delle caratteristiche della Capra di Legno che quest’anno ci tocca in sorte… Dal che se ne deduce che non sarà necessario compiere sforzi deliberati per ottenere l’incontro, sarà sufficiente lasciar maturare le situazioni, prendendosi cura delle piccole cose giornaliere e nutrendo noi stessi e gli altri con pari sollecitudine.

Molto importante sarà il considerare come degna di valore la vita di tutti gli esseri senzienti. Ed a livello pratico sarà fondamentale impostare la propria vita su principi di semplicità, essenzialità e cooperazione. In questa ottica ridurre il più possibile i consumi e contestualmente la nostra dipendenza dal sistema appare fondamentale poiché essi rappresentano una delle cause del dramma ecologico e morale che stiamo vivendo. Ed un agire forzato, anche nel senso di voler correggere alcune situazioni che sono aldilà del nostro controllo, non porta ad alcun benessere reale. La Capra di Legno chiede solo attenzione e cura nelle piccole cose.

Se si fosse risvegliato un interesse, in qualche lettore, ad approfondire questi argomenti, mi si può contattare: circolovegetariano@gmail.com

Paolo D’Arpini
Paolo D'Arpini

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...