Treia – Pomeriggio per la Pace

Caro Paolo, senti, ci staresti a partecipare a una campagna contro l’Arabia saudita? da tutti i punti di vista, il reame fa schifo, è la vergogna dell’umanità. Adesso ho proposto ai 5 stelle una interrogazione sui bombardamenti sullo Yemen e mi han detto di mandargliela e lo sto facendo, ma ci vuole un campagna vera e propria. Le manifestazioni che abbiamo fatto e faremo con gli yemeniti non bastano.

Ah, altra cosa. Per caso lì a Treia riuscireste quest’estate a organizzare la presentazione del  mio libro El presidente de la paz sull’operato di pace di Chavez (sopratutto sul caso Libia, un modo per far risultare l’assenza dei “pacifisti” nostrani), il ricavato del libro serve anche a finanziare un progetto ad Aleppo e anche un ragazzo del Niger che lavorava in Libia ed è tornato a casa nel 2011 (non voleva prendere i barconi) ma stenta a realizzare suoi progetti agricoli. Vorrei fare un minitour d’Italia per rilanciare il discorso ecopax (e anche veg).

Marinella Correggia

Di seguito  il programma di massima per il Pomeriggio per la Pace…

PROPOSTA DI DUE O TRE ORE DI INCONTRO

 “Pomeriggio per Aleppo e per la pace”

Cultura, memoria e cibo di pace per sostenere chi rimane ad Aleppo (Siria)

ASPETTI ORGANIZZATIVI

Organizzano: casa editrice Sankara, Rete No War, Marinella Correggia (Autrice del Presidente de la Paz., attivista)

Tempistica: due ore di pomeriggio O SERA

Strutture necessarie: un tavolo per esporre i libri, un tavolo per il rinfresco.

CONTENUTI

Presentazione del libro El presidente de la paz. Al sostegno finanziario dell’opera dei Fratelli maristi che nei quartieri occidentali di Aleppo hanno un ospedale e varie attività sociali, assistenziali ed educative, Marinella Correggia dedica tutti gli incassi del libro El presidente de la paz  (in Italiano, Sankara edizioni, stampa a cura della cooperativa editoriale Magazzino), una ricerca sull’impegno per la pace e la solidarietà da parte del defunto presidente venezuelano Hugo Chavez e dei paesi dell’Alba (Alleanza bolivariana per nuestra America). Si chiede dunque la possibilità di vendere l’opera ai presenti.

Esposizione del progetto sostenuto ad Aleppo. Il primo progetto finanziato con la vendita del libro è un’assistenza materiale alle persone, musulmane, cristiane e di qualunque religione o filosofia, che non vogliono lasciare la loro città, particolarmente il quartiere di Azizya.

Letture brevi:  a) corrispondenze di guerra fra famiglie e soldati al fronte, b) appello “guerra alla guerra!” di Ernest Friedrich (1924).

Assaggi di cibo di pace. Preparato dall’autrice di Cucinare in pace (Altreconomia, 8 euro; anche questo libro potrà essere in vendita, il ricavato sempre totalmente ad Aleppo). Zero usa e getta nel rinfresco. Il cibo sostenibile e nonviolento, la riduzione dei consumi sono gesti che aiutano la prevenzione delle guerre per le risorse.

Ingresso libero

Annunci

Un pensiero su “Treia – Pomeriggio per la Pace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...