Treia, 3 agosto 2015 – Cassero è il vincitore della XXXVII Disfida del Bracciale

“…noi vogliamo – questa vittoria…, noi vogliamo – questa vittoria…” ad alta voce ed in coro scandivano i tifosi del Cassero.. e la vittoria l’ha avuta proprio il Cassero, dopo cinque anni di Onglavina. Il trofeo ed il gonfalone della Disfida del Bracciale di Treia passa così nelle mani della squadra del Cassero, il quartiere dei nobili, dove insiste il Palazzo comunale, il Teatro civico e la Rotonda, attribuita al Valadier come pure l’edificio dell’Accademia Georgica. Il colore del Cassero è il verde e verde era la campagna e gli alberi attorno all’arena dedicata a Carlo Didimi, antesignano campione del gioco del pallone e nobile treiese. Egli avrà gioito nell’aldilà per la vittoria della sua contrada e così hanno gioito, in questa finalissima del 3 agosto 2015, i supporters e la città di Treia tutta.

Ma ora leggiamo la cronaca scritta dalla nostra corrispondente Caterina Regazzi sugli eventi di questa giornata memorabile (P.D’A):

Treia, 3 agosto 2015 – Cassero è il vincitore della XXXVII Disfida del Bracciale

Il 2 agosto 2015 la finale della disfida del bracciale non si è potuta tenere a causa della pioggia  (https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2015/08/02/2-agosto-2015-ultima-anzi-penultima-per-causa-di-forza-maggiore-giornata-della-37esima-disfida-del-bracciale-a-treia/)

  Forse è stato un bene (almeno per noi) così abbiamo potuto assistere alla partita senza la distrazione e la confusione che c’erano per la sfilata e tutte le altre manifestazioni previste per quella giornata. Non siamo però riusciti ad assistere alla finale per il terzo e quarto posto, tra Borgo e Vallesacco, vinta dal Vallesacco (causa orario da pennichella).

La finalissima tra Onglavina e Cassero è stata davvero bella, esaltante ed emozionante, molto vissuta e sentita dal pubblico, tra cui era presente una tifoseria veramente fantastica, che spronava, incitava i suoi giocatori anche con trombette, applausi e schiamazzi.

Alla fine, dopo la vittoria del Cassero, meritata ma molto sudata (i giochi andavano avanti tutti quasi alla pari, tanto che credevo che si sarebbe dovuti andare ai “supplementari”), la tifoseria, composta in gran parte da ragazze, si è scatenata, facendo uno spettacolo nello spettacolo.E’ seguita la premiazione di tutte le squadre, compresi gli Juniores, da parte del Sindaco Capponi, del Presidente dell’Ente Disfida Bartolacci e degli Assessori Castellani, Savi e Buschittari, con medaglie e coppe, e la consegna ai vincitori del trofeo e del bel Palio, realizzato con pittura su tela, da Arianna Ciarapica di Civitanova (in collaborazione con l’ Accademia delle Belle Arti di Macerata). Sono stati premiati anche gli arbitri ed i tecnici delle squadre, tra cui Nazareno Crispiani, e la migliore promessa ed il miglior giocatore.

Anche io, pur non essendo del Cassero, mi sono molto emozionata, soprattutto vedendo quanto la popolazione viva e gioisca nell’assistere e partecipare al gioco. Trovo che questo sia un modo sano di vivere lo sport e di condividere emozioni e lavoro, come abbiamo avuto modo di apprezzare nelle dieci giornate precedenti con le manifestazioni culturali, le taverne, le botteghe e tutte le altre attività.

Ogni cittadino si è sentito coinvolto e compartecipe ed anche noi, con tutti gli amici che sono venuti a trovarci, abbiamo percepito la magia del senso di presenza a Treia. Questo vissuto indica  che c’è una sentita partecipazione popolare  per rendere questa Città un luogo dove vivere in armonia e bene!”

Caterina Regazzi

Album fotografico completo:  https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10206808705446682&set=ms.c.eJxV0UuORSEIBNAddfiUBex~%3BYw8nbd2JJieoFLqFsa3P6e407z~%3B~%3Bl8FK5hPulsaPtK1QBLD08xGu0EVqmIEj0mYrcqrCmXlMZSKTI8LtB9pPtyELJXLfKn1rPDo7WmWzN~_SeiWI29RS3ZheR2g6ntKY9cuZ1SHfuvdkiCWCfF9kVkBnSCyvtIjPEkRSMCqDiJWVuLmiuK7YiNydOYGxU9sd2JCK8wq~%3B0ypsPYd3HZBpl52aQXGW3sKA1s19cVT8oiH8K.bps.a.10206808644205151&type=1&theater

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...