La notte senza tempo fra il 31 dicembre 2015 ed il 1 gennaio 2016

Si avvicina la  “Notte Senza Tempo” che si tiene ogni anno il 31 dicembre. Trattasi di una vecchia tradizione del nostro Circolo Vegetariano VV.TT. che ha avuto nel corso degli anni diverse edizioni in diversi luoghi. La manifestazione è rivolta alla riscoperta della sacralità della natura nella notte di capodanno, evitando  cenoni e baraonde consumistiche.

Il programma è molto semplice, alle ore 21 circa, proponiamo una cena vegetariana conviviale,  nella casa in pietra di Pietro a Montecorone di Zocca (in Emilia),  con ingredienti  bioregionali e con il cibo vegetariano da ognuno portato. Non mancherà una polenta calda (con lenticchie in umido) cotta sulla stufa a legna.  Durante la cena potranno esservi apporti musicali e poetici e verranno scritti dei pensierini di buon augurio per l’anno veniente ed altri da bruciare più tardi con gli auspici di purificazione personale (ciò di cui vorremmo disfarci).

Verso le ore 23 si parte a piedi, in qualsiasi condizione atmosferica, lungo un percorso nel bosco,  non troppo accidentato ma  ricordatevi che  è inverno e pure buio e forse c’è anche la neve. Al ritorno si accende un focherello nell’aia davanti la casa, attorno al quale restare in silenzio per alcuni minuti ed a turno gettare nelle fiamme i biglietti con scritto ciò di cui vorremmo disfarci. Poi ci può essere un brindisi collettivo con vino bioregionale casareccio ed un po’ di festa.   Infine chi vorrà potrà pernottare in loco venendo munito di sacco a pelo o coperte.
I partecipanti sono pregati di vestire abiti comodi e scarpe adatte al percorso ed eventualmente venire muniti di ombrello e torcia elettrica e di una candela con fiammiferi. Un contributo volontario per la casa che ci ospita sarà gradito. Per partecipare all’iniziativa occorre prenotare telefonando al 3336023090 o scrivendo a circolovegetariano@gmail.com
Paolo D’Arpini
Circolo Vegetariano VV.TT.
Attenzione, attenzione: La manifestazione non è coperta da polizza assicurativa chi interviene lo fa fa volontariamente ed  a proprio rischio e pericolo.
Annunci

Un pensiero su “La notte senza tempo fra il 31 dicembre 2015 ed il 1 gennaio 2016

  1. Come Raggiungere Ca’ Lamari: In auto: Da Bologna o da Modena andare a Vignola e da qui prendere la strada provinciale per Zocca, passando da Guiglia. Dopo Guiglia proseguire verso Zocca e superata la frazione chiamata Rocca Malatina, dopo circa 1 chilometro la strada curva a destra ma prima della curva a sinistra si vedrà il cartello che indica Via Lamari, mentre a destra si vede la traversa chiamata Via Tintoria, dirigersi con l’auto in Via Tintoria e parcheggiare dove si può e poi prendere Via Lamari a piedi. La casa di Pietro è la seconda lungo la strada a circa 400 metri dal bivio.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...