San Valentino ha protetto Treia ed il suo “One Billion Rising”

Il 14 febbraio 2016 avevamo programmato una piccola edizione della festa che in tutto il mondo celebra l’orgoglio femminile: un miliardo di donne che si sollevano contro la violenza di genere (One billion rising, appunto).

La mattina era per noi cominciata con una meditazione tenuta nel centro di Villa Potenza (al confine di Treia). Siamo arrivati lì sotto una pioggia fitta che, se per la campagna era una fortuna, non lo era altrettanto per la cerimonia del pomeriggio a Treia.

Così nell’incertezza, tornati a casa, abbiamo mandato in giro un po’ di messaggi agli invitati informandoli che anche se il tempo non avesse consentito lo svolgimento dell’evento nella piazza ci saremmo spostati nell’adiacente Mercato Coperto. Fino all’ultimo siamo stati nell’incertezza ma infine, proprio alle 17 precise, il momento dell’appuntamento, ecco che è uscito il sole…

Forse la concomitanza del San Valentino ha convinto il Cielo a rasserenarsi ed abbiamo così potuto svolgere la manifestazione. Caterina aveva preparato alcuni cartelli ed un fascio di volantini e ci siamo posizionati sotto la fontana di Piazza della Repubblica, in attesa di qualche altro partecipante. Malgrado tutto qualcuno infine è arrivato, alla spicciolata sono giunti un po’ di donne ed anche qualche ragazzo. Siamo stati lì fino al sopraggiungere del buio e verso le 19 siamo entrati al baretto e ci siamo concessi, per festeggiare il San Valentino, un paio di pastarelle sfiziose…

Grazie San Valentino e grazie Eve Ensler per averci dato l’occasione di “smuovere le acque” sulla parità di genere qui a Treia. Il cartello più significativo esposto diceva: ”Uomo, Donna = Umanità”

Paolo D’Arpini

 

Altre foto sono visibili qui: https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10208025391183065&set=a.10208025411943584&type=3&theater

 

Annunci

Un pensiero su “San Valentino ha protetto Treia ed il suo “One Billion Rising”

  1. Pingback: Treia e l’Italia dopo “One Billion Rising” | Circolo Vegetariano VV.TT. Treia

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...