Dieta mediterranea… meglio senza carne e pesce

Non v’è nutrizionista che in televisione non esalti e raccomandi l’adozione della dieta mediterranea come la più salutare che ha collocato al secondo o terzo posto l’Italia per longevità (che non sempre è sinonimo di benessere). L’elenco delle sostanze alimentari considerate sono: frutta, verdura, cereali, legumi e pesce. E considerando che il pesce non è un alimento necessario alla salute umana (come testimonia l’eccellente salute dei vegetariani), e considerato che le stesse popolazioni mediterranee ne facevano un uso relativo, praticamente quando si parla di benefici della dieta mediterranea implicitamente si sta parlando di  dieta vegetariana; ma certi nutrizionisti se ne guardano bene dal farsi fautori di tale dieta, dal momento che  considerano i prodotti animali come necessari alla salute umana.

Ma anche il saltuario consumo di prodotti di derivazione animale (in tempi in cui era già tanto riuscire a sfamarsi), incideva (ed incide) negativamente sulla salute umana, anche se i prodotti erano genuini, per il semplice fatto che restano pur sempre prodotti incompatibili con la nostra natura. I benefici della cosiddetta dieta mediterranea derivano dalla riduzione del consumo di prodotti animali secondo la regola inversamente proporzionale:  meno se ne usano e più aumenta la salute.

Inoltre, quella comunemente considerata dieta mediterranea non è mai stata la dieta dei popoli contadini perché oltre a frutta, verdura, cereali, legumi e pesce hanno sempre consumato anche uova da cortile, latte delle pecore o mucche e formaggio. La carne era relegata a ricorrenze festive. Ma i nutrizionisti, oltre  alla frutta, verdura, cereali, legumi e pesce raccomandano sempre anche un “moderato” consumo di carne, di formaggi e naturalmente di uova. Praticamente nella sostanza propongono la solita dieta convenzionale la cui unica raccomandazione è appunto la riduzione della sempre accusata carne, nonostante la nostra televisione di Stato la pubblicizzi giornalmente e inviti al consumo.

Tutto questo genera confusione nella popolazione sempre più confusa in fatto alimentare. Ma, si sa, l’intento è sempre quello di non turbare il sonno della popolazione che non intende rinunciare al piacere gastronomico anche a costo di gravi patologie correlate al consumo di prodotti animali, ma soprattutto perché questo metterebbe in pericolo i guadagni delle lobby zootecniche, degli allevatori e macellatori che devono pur lavorare, anche a costo di una pandemia planetaria.

Franco Libero Manco

Annunci

Un pensiero su “Dieta mediterranea… meglio senza carne e pesce

  1. Andando più a fondo, la confusione che il potere crea sempre attorno ad ogni cosa che riguardi la nostra vita, in modo da non farci vedere qual è la direzione giusta da prendere, è dovuta essenzialmente e fondamentalmente a una cosa sola: il potere è asservito al diavolo (dal greco: diavolo = colui che confonde), avendo il diavolo nelle sue mani fameliche tutti i Governi e le religioni del mondo, quindi, in sostanza, tutti coloro che comandano sui popoli. Sapendo che i popoli sono fatti di masse che vanno sempre dalla parte dove soffia il vento, senza prendere posizioni proprie, essi fanno soffiare il vento in ogni direzione, in modo da confondere i popoli e far sì che, per loro natura, gli uomini poi scelgano di fare la cosa più comoda o meno etica perché meno faticosa, non avendo una direzione univoca e ban chiara da seguire. Un esempio lampante è la Bibbia, dove da una parte si dice “non uccidere” e dall’altra, anzi, in più di un’altra, si danno tutte le spiegazioni possibili su come uccidere e trattare gli animali prima di mangiarli e si narra di guerre su guerre volute da Dio contro i Suoi “nemici”. E quando nel libro ritenuto (o fatto credere appositamente) il libro dei libri, si crea confusione mentale, come può poi il popolo avere le idee chiare su altre importanti e basilari questioni della vita?

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...