Treia, dal 17 al 20 marzo 2016 – Eventi salienti del Festival di San Patrizio

Anche quest’anno ritornano i festeggiamenti per il Patrono di Treia, San Patrizio, con una messe  notevole di eventi ed accadimenti.  Le manifestazioni sono distribuite  nei giorni dal 17 al 20 marzo 2016 e si svolgono in vari luoghi della città.

Immagine incorporata 1

Giovedì  17 marzo 2016,  alle ore 12.00 inaugurazione della mostra fotografica “Villa Spada” presso la chiesa di San Filippo. Alle 17.00 processione per il centro storico con la statua del Santo Patrono a cui seguirà la messa. Alle 21.00 presso il teatro comunale anteprima mondiale del film “Le radici della Fede” che è stato girato in parte a Treia. Alle ore 21.00.concerto in onore di San Patrizio la Cover band “I Futura” di Ancona, che si esibirà in uno spettacolo dedicato al grande Lucio Dalla.

Venerdi 18 marzo 2016, presso il teatro comunale sarà in scena Adriano Pantaleo in “Love Bombing”

Sabato 19 marzo 2016, al mattino inizia Gusti d’Autore – Arte e Sapori nella Terra delle Armonie, laboratorio per bambini “Mani in Pasta”, presso il mercato coperto.  Nella sala Consiliare, alle ore  16.30 Convegno su “Agricoltura al Centro”,  segue lo spettacolo per bambini de “I Circondati” ed a seguire “Spritz Treia”. Dalle ore 19 Festival delle Polente con Degustazioni delle Polente in disfida tra Nord e Centro Italia, Frittelle di Polenta, Calcioni Treiesi, Fagioli. .Musei Aperti Sabato 19 dalle ore 15.00 alle ore 21.00.

Domenica 20 marzo 2016, per tutta la giornata Esposizione delle Produzioni Agroalimentari di Qualità e tanto altro. Musei Aperti  dalle ore 10.00 alle ore 21.00. Performances Teatrali al Museo Archeologico ed in Pinacoteca  alle ore 17.30. Visita Orti Urbani alle  ore 15.30. Visita a Villa Spada ore 10.30 e 15.30.

Eventi particolareggiati: http://www.comune.treia.mc.it/
La storia di San Patrizio:
 Narra un vecchia leggenda popolare che i cittadini treiesi non avendo un proprio santo da festeggiare, per conquistarsi i favori di un patrono, decisero di affidarsi alla cabala: misero in un bussolotto tanti bigliettini su cui erano scritti i nomi di tutti i santi cattolici.
All’estrazione uscì il nome di San Patrizio, ma il santo così poco popolare e soprattutto di una così lontana cultura non fu proprio gradito, per cui si decise di rifare l’estrazione.Ma il destino volle che uscisse ancora una volta il nome del santo irlandese. “Se Dio vuole così, così sia”. E da allora Treia ha questa sorta di legame poetico con la vecchia Irlanda.

Paolo D’Arpini

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...