Problemi di traffico? – La soluzione “finale” proposta dal Circolo vegetariano VV.TT.


Scrive Il Messaggero del 5 maggio 2016: “Roma. Una funivia che colleghi Casalotti a Boccea, un’area di Roma talmente congestionata dal traffico che la soluzione potrebbe essere superarla con la funivia..” Lo afferma Virginia Raggi, candidata sindaco del M5S….  

Questa intervista mi ha fatto tornare alla mente la nostra proposta risolutiva per il traffico di Roma (e di ogni altra città d’Italia, Treia compresa: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2015/01/14/treia-isola-somarabile-proposte-per-la-festa-dei-precursori-del-25-e-26-aprile-2015/ ). 

 

E qui riporto una testimonianza bioregionale storica,  un lancio di agenzia dall’ADNKronos  del 1997, in cui suggerivo all’ora sindaco di Roma Francesco Rutelli, di risolvere radicalmente il problema del traffico, realizzando un’isola pedonale bioregionale in tutto il centro storico e incrementando il trasporto su ferro (da e per e nella capitale), allo stesso tempo fermando il flusso automobilistico al raccordo anulare e sistemando tutto attorno alla città dei noleggi di biciclette od auto elettriche condivise (oltre ai normali mezzi pubblici).

Purtroppo Francesco, che conoscevo bene, non mi diede ascolto e così perse la chance di farsi paladino dell’ecologia profonda. Alla fine venne punito ed alle successive elezioni fu pure trombato…

Considerando che la proposta era ancora buona, la sottoposi nel 2010 anche ad Alemanno, sindaco di Roma. Che parimenti la snobbò… (e ti pareva?) ed agli altri sindaci successivi, che parimenti la ignorarono e tutti poi furono  trombati a loro volta.

Ecco la notizia:  Azione verso le Istituzioni del gruppo interdisciplinare bioregionale

Archivio – Politica: Roma, 2 dic. 1997.- (Adnkronos)- ”Nel momento in cui 165 paesi sono riuniti a Kyoto, in Giappone, per adottare misure atte a tutelare le popolazioni dall’inquinamento -che ”ha modificato il clima della terra e mette sempre più in pericolo la vita del genere umano”- occorre che il nostro Paese adotti misure esemplari. E, in attesa di misure governative, dovrebbero dare il buon esempio le regioni e gli enti locali. In particolare, nella nuova politica dell’ambiente i sindaci delle città italiane dovrebbero assumere iniziative, coraggiose quanto esemplari”.

Lo sostiene il Gruppo per l’Attuazione del Bioregionalismo, riunitosi oggi a Roma, con il coordinamento di Paolo D’Arpini, Presidente del Circolo Vegetariano VV.TT.. Il Bioregionalismo ha due obiettivi: recuperare e tutelare al massimo l’ambiente naturale; ridisegnare nuovi confini delle regioni, tenendo finalmente conto delle loro caratteristiche etniche, ambientali, linguistiche, sociali e produttive. Il tutto in una visione della Stato che ”invece di amministrare se stesso, attraverso la sola tutela della burocrazia, (tra le più arretrate del mondo), si occupi finalmente e seriamente dei grandi problemi nazionali e della tutela dei cittadini”.


Il Gruppo ha rivolto un invito esplicito ai Sindaci della grandi città, a cominciare dal Sindaco di Roma, Francesco Rutelli che nel suo secondo mandato ”dovrebbe portare a soluzione il problema ‘psicofisico’ della circolazione -che ha raggiunto livelli intollerabili di congestione- e quindi dell’inquinamento, realizzando un efficiente servizio di trasporti pubblici nell’intera area metropolitana. Il caos attuale, malgrado le prime rilevanti misure adottate, mette continuamente in pericolo la salute dei cittadini e riduce di fatto del 50 per cento le funzioni sociali, culturali e produttive della capitale nonché le attività extra-territoriali che implicano la presenza a Roma”
Paolo D’Arpini

Circolo Vegetariano VV.TT.
Vicolo Sacchette, 15/a – Treia (Mc)

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...