Treia. Festa dei Precursori – Cominciamo dal primo evento: la passeggiata erboristica del 23 aprile 2017, con Aurora Severini

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

In questi giorni Paolo sta lavorando   all’organizzazione  del programma  della Festa dei Precursori, che corrisponde al compleanno del Circolo vegetariano VV.TT. L’evento, che è giunto al suo 33° anno,  inizia sempre con una passeggiata erboristica ed anche quest’anno sarà così, la mattina del 23 aprile 2017, alle ore 10.  Ad accompagnarci lungo i sentieri attorno al borgo antico di Treia  stavolta ci sarà una persona veramente speciale, Aurora Severini, di Staffolo.

L'immagine può contenere: una o più persone, pianta, albero, spazio all'aperto e natura

Già il suo nome  è bellissimo. Penso ai suoi genitori cosa devono essersi augurati per questa figlia, per averle dato un nome così: Aurora.   Che avrebbe portato la luce ovunque sarebbe andata, allontanando le tenebre. Ed in effetti Aurora è una delle persone più “solari” che io  conosca.  Forse a volte anche lei -come ognuno di noi-  conosce o ha conosciuto le difficoltà della vita e la tristezza che le accompagna in certi momenti, ma il suo sorriso è capace di allontanare, appunto, quelle tenebre che a volte, ci attanagliano
l’animo.  L’abbiamo conosciuta da Lucilla Pavoni, durante una manifestazione autunnale lì organizzata,  ed è  subito nata un’amicizia e una collaborazione. Già quella volta (era un incontro per Samahin, il 31 ottobre di diversi anni fa) io e Paolo ci rendemmo subito conto che  è una ottima conoscitrice di erbe e piante spontanee e non, essendo stata anche “allieva” del prof. Fabio Taffetani dell’Università Politecnica delle Marche.

In seguito  venne diverse volte da noi ai nostri incontri a Treia e dintorni (anche alla
cooperativa La Talea, per esempio)  per  guidare le nostre  passeggiate erboristiche o, come preferisce definirle Maria Sonia Baldoni, dei “percorsi per il riconoscimento delle erbe spontanee”, che a Treia e dintorni non mancano di certo.

Oltre alla passione per le erbe Aurora  coltiva anche quella per la cucina, una cucina basata prevalentemente sui prodotti locali, che in gran parte coltiva nel proprio orto di Staffolo, e con  materie prime bioregionali, come farine integrali, di origine della stessa zona, con cui si sbizzarrisce a preparare torte, pani e focacce, mettendoci tutta la sua fantasia e la sua generosità.   Ricordo una Festa dei Precursori di qualche anno fa in cui si presentò con le “sporte delle meraviglie”, piene di torte salate e dolci finemente decorate e squisite.

L'immagine può contenere: tabella, cibo e spazio al chiuso

L'immagine può contenere: persone sedute, tabella e cibo

L'immagine può contenere: cibo

L'immagine può contenere: cibo

Abbiamo avuto la fortuna di vedere con i nostri occhi la meraviglia della sua casa e soprattutto del suo orto, del frutteto, del giardino dove  non mi stancavo mai di osservare, in ogni angolo di terreno, tante sorprese. Ricordo che la frutta era talmente abbondante che molta era rimasta a terra, ad ingrassare gli animali selvatici del luogo.  Me ne tornai a Spilamberto piena di semi delle più svariate piante, che purtroppo non son tutti andati a buon fine (il mio pollice è alquanto sbiadito in quanto a verde o forse dovuto alla diversità di temperatura).

L'immagine può contenere: pianta, spazio all'aperto e natura

L’amore di Aurora per Madre Terra ed il rispetto che nutre per essa è manifesto in ogni suo gesto e attività. Alcune parole poi vanno riservate all’ottimo compagno di vita di Aurora, Rossano, profondamente sensibile e spirituale. Formano una bella coppia.

Sarà un grande piacere averli con noi per la festa dei Precursori del 2017.

Caterina Regazzi

Immagine incorporata 1

 

Programma di massima  per la Festa dei Precursori 2017

 

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

 

 

Annunci

5 pensieri su “Treia. Festa dei Precursori – Cominciamo dal primo evento: la passeggiata erboristica del 23 aprile 2017, con Aurora Severini

  1. Pingback: Treia. Festa dei Precursori dal 23 al 25 aprile 2017. Comunicato Stampa e scaletta degli interventi | Circolo Vegetariano VV.TT. Treia

  2. Pingback: I nostri antenati erano vegetariani e vivevano di erbe spontanee – Dagli avanzi preistorici ritrovati gli studiosi hanno ricostruito la vera alimentazione paleolitica | Circolo Vegetariano VV.TT. Treia

  3. Pingback: Conoscere le piante spontanee significa capacità di sopravvivere in ogni condizione | Circolo Vegetariano VV.TT. Treia

  4. Pingback: Treia, aprile 2017 – Lavorando per una comunità ideale e solidale… | Circolo Vegetariano VV.TT. Treia

  5. Pingback: Treia – Resoconto della Festa dei Precursori, dal 23 al 25 aprile 2017 | Circolo Vegetariano VV.TT. Treia

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...