20 marzo 2017… anche a Treia è Primavera!

Risultati immagini per treia rondini al volo

Anche a Treia è  primavera  … quest’anno il giorno dell’equinozio ricorre il 20 marzo, esattamente alle ore 11.29.  Tradizionalmente  coinciderebbe con il giorno di San Benedetto, 21 marzo,  di cui si dice che “la rondine torna sotto al tetto”. Il 21 marzo inizia anche il mese del Drago. L’esagramma dell’I Ching collegato è Ta Chuang. Il segno indica un momento in cui il valore interiore emerge con impeto e giunge al dominio. La forza ha già superato il punto mediano incombe perciò il pericolo che ci si fidi troppo della propria potenza senza chiedersi volta per volta dove sia il giusto, ovvero che si ricerchi il movimento senza curarsi del tempo opportuno. Per questo si consiglia perseveranza poiché vera potenza non degenera in violenza ma resta connessa con i principi del diritto e della giustizia.

I misteri della Primavera… Il simbolismo della rinascita primaverile si identifica nella vita di tutti i grandi iniziatori di religioni. In particolare, l’antichità riconosceva in alcune divinità proprio questa funzione, che essi esprimevano tangibilmente. In inglese Pasqua si dice Easter, una chiara derivazione da Eastre, Ostara, Istar, Astarte, divinità della Resurrezione naturale e perpetua.

Spesso quel che è rappresentato nella natura trova anche una sua corrispondenza nella coscienza dell’uomo, infatti l’atto creativo, sia esso di Dio o di Madre Natura, è stato spesso paragonato a quello del contadino che produce il cibo necessario alla vita. Ed è per questa ragione che i momenti più auspiciosi dell’anno erano considerati quelli delle quattro stagioni, in cui il seme della vita compie il suo corso.

Da aperta che era un tempo, l’umanità si è sempre più rinchiusa in sé stessa. Tale antropocentrismo non riesce più a vedere, al di fuori dell’uomo, altro che oggetti. La natura nel suo complesso ne risulta sminuita. Un tempo, in lei tutto era un segno, la natura stessa aveva un significato che ognuno nel suo intimo percepiva. Avendolo perso, l’uomo di oggi la distrugge e con ciò si condanna” (Claude Lévi-Strauss).

Comunque non possiamo negare che l’atmosfera attorno a noi è cambiata. La primavera è arrivata. Eccola… sentite? Sentite l’odore dell’aria frizzante? Il profumo dei fiori che sbocciano? Sentite in voi la rinnovata energia mentre camminate accompagnati dal cinguettìo degli uccelli? L’arrivo della Primavera è legato sin dagli albori dell’uomo all’idea di rinascita. Ed oggi possiamo dire di essere rinati… un nuovo inizio ci attende!

Paolo D’Arpini

 

(Foto di Luciana Montecchiesi)

Annunci

Un pensiero su “20 marzo 2017… anche a Treia è Primavera!

  1. Commento pessimista – Scrive Giorgio Mauri:

    “Sono convinto che non ci sia futuro sul pianeta se non si ripristinano democrazia e serie norme (altrimenti le leggi sono solo a uso e consumo di pochi potenti). La giustizia per l’essere umano è un miraggio, la legalità è invece quello che ci distingue dalle bestie, è stata il segno indiscusso della civiltà, e da quando la politica è stata messa nelle mani di corrotti o irresponsabili poco intelligenti l’occidente ha iniziato la parabola discendente in cui stanno franando secoli di civiltà…”

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...