1 agosto 2017… Siamo a Treia (ma forse non ve ne siete ancora accorti!)

E siamo a martedì 1 agosto 2017, siamo finalmente a Treia, arrivati da un paio di giorni, ed è iniziato per me il riambientamento (si dice?). C’è anche la mia cara figlia con noi che mi ha evitato la guida, sollevandomi di molto. Abbiamo riaperto casa, spalancato le finestre, almeno quando non ci batte il sole, liberato, grazie a Paolo, il davanzale della nostra da ospiti poco graditi (piccioni) che ci impedivano di tenerla aperta, dato una pulitina qua e là, fatto delle belle dormite. Magò soffre un po’ il caldo, che comunque è meno soffocante che a Spilamberto e l’appetito non le manca.

Lunedì sono inaspettatamente venuti a trovarci dei cari amici emiliani con i quali abbiamo avuto modo di apprezzare la cucina della Taverna del Vallesacco. Io per l’occasione ho fatto uno strappo alla regola e ho mangiato pesce, Paolo si è accontentato di “formaggio e melone”, verdure gratinate e insalata, in una cornice molto bella, il retro del Palazzo Vescovile, attrezzato di tavoli e sedie per l’occasione. Veramente un bel posto e a due passi da casa.
Al mattino successivo un giretto in piazza, con sosta al bar del Grottino per la colazione con l’amico Lorenzo della CGIL e Auser Treia, l’incontro con l’amico Meriggi un po’ di spesa di cose genuine e buone da Caprì, con cui abbiamo anche un po’ parlato dei problemi del post-terremoto  ed il ritorno a casa da cui i nostri amici emiliani sono ripartiti.
Grazie della visita!
Caterina Regazzi
Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...