Il Circolo com’è oggi

Rocambolesche sono (e sono state) le avventure del Circolo, lo scoprirete leggendo i vari scomparti di questo sito, ma guardiamo la situazione presente dalla quale vi scrivo…. Dalla Valle del Treja siamo andati a finire a Treia… Infatti durante la Festa dei Precursori edizione 2011 si è tenuta a Treia (Macerata) l’assemblea ri-fondativa dei soci del Circolo Vegetariano VV.TT.

Solitamente ogni anno ho approfittato di questa celebrazione della costituzione del Circolo per indire la riunione che stabilisce i membri del direttivo. Ma andiamo per ordine: il giorno 7 maggio 2011 si è tenuta una pubblica assemblea – tavola rotonda nella sala consigliare del comune di Treia (Macerata). Presenti: il sindaco Luigi Santalucia; il presidente della locale Proloco, Francesco Pucciarelli; i soci fondatori ed equiparati del Circolo VV.TT. Paolo D’Arpini, Benito Castorina, Antonio D’Andrea, Luisa Moglia, Caterina Regazzi, Vittorio Amedeo Marinelli e numerosi aderenti e simpatizzanti (una trentina di persone giunte da varie parti d’Italia). Durante l’incontro, tenutosi dalle h. 16.00 sino alle h. 19.00, sono state illustrate dal fondatore (il sottoscritto) le finalità e le attività portate avanti dall’associazione in 27 anni di esistenza (il Circolo per l’esattezza è stato fondato davanti al notaio Togandi Giuseppe a Civita Castellana il 27 marzo 1984 e inaugurato pubblicamente il 26 aprile dello stesso anno a Calcata).

Il giorno 8 maggio 2011, come annunciato a mezzo lettere, inviti ai soci e simpatizzanti, si è tenuta la mattina dalle h. 9.00 alle h. 10.00, l’assemblea ri-fondativa dei soci intervenuti allo scopo di rilanciare le iniziative culturali e stabilire le cariche del nuovo direttivo. L’incontro si è tenuto nella nuova sede del Circolo Vegetariano VV.TT. Sita in Via Sacchette 15/a Treia (Macerata). I locali della sede, proprietà di Caterina Regazzi, sono stati messi a disposizione per le attività presenti e future dell’associazione a titolo gratuito. Salvo l’impegno morale da parte dei membri dell’associazione a rimborsare alla medesima i costi di gestione e ristrutturazione dei locali stessi (di cui si parlerà in successivi capitoli). La sede è costituita da uno stanzone di circa mq. 30 (trenta) con annesso bagno ed antibagno ed ingresso indipendente (in Via sacchette 15/a). Le spese di gestione (utenze e costi di ristrutturazione) potranno essere rimborsate alla proprietaria attraverso le quote associative (che anche per quest’anno sono fissate ad euro 50 annuali) ed altri mezzi consentiti (donazioni, etc.).
All’incontro ri-fondativo, in qualità di membri costituenti e consiglieri del Direttivo erano presenti Paolo D’Arpini (residente in via Mazzini 27 Treia), Benito Castorina (residente in via Savuto 38 Aprilia), Antonio D’Andrea (residente in Via Nicola Falconi 19 Capracotta), Luisa Moglia (residente in Campo dell’Olmo snc Nepi), Caterina Regazzi (residente in via Bruno Manni 9 Spilamberto), Vittorio Amedeo Marinelli (residente in viale G. Sirtori 56 Roma).

I menzionati soci, in qualità di componenti del direttivo, si impegnano a portare avanti, nei limiti delle loro possibilità, le finalità dell’associazione secondo le loro specifiche attitudini e
qualità, tali finalità sono (ripreso dall’atto costitutivo): L’associazione democratica e senza fine di lucro ha per scopo le seguenti finalità: istituire e promuovere nella propria sede, e in tutti gli spazi ritenuti opportuni, la divulgazione del vegetarismo e cure naturali, naturismo, cosmesi biologica, attività artistiche ed artigianali di carattere rurale, nonché di pratiche per lo sviluppo spirituale; istituire e promuovere in tutti gli spazi ritenuti opportuni, feste spettacoli e giochi all’aperto, passeggiate ecologiche, sperimentazioni di sopravvivenza in luoghi selvaggi, lavoro nei campi ed allevamento bestiame con sistemi biologici; istituire e promuove in tutti gli spazi ritenuti opportuni, simposi naturisti, pratiche yoga, meditazioni collettive, seminari sulla natura e sull’uso armonico delle sue risorse, sessioni di canto rituale; istituire e promuovere in tutti gli spazi ritenuti opportuni, degustazioni di alimenti e bevande naturali, nonché patrocinare ed organizzare una serie di iniziative atte a promuovere la ricerca e lo sviluppo di cure per la mente e per il corpo escludendo l’uso di ogni sostanza tossica di natura chimica od inquinante; lo scopo dell’associazione è anche quello di dimostrare e divulgare l’importanza di una esistenza armonica nella natura e di amore nel mondo.
Al fine di rendere l’associazione operativamente efficiente in tutti gli ambiti, e per ottemperare alle norme statutarie e di legge, i consiglieri presenti indicano alle cariche direttive i seguenti membri che accettano:

Presidente, Paolo D’Arpini
Vice-presidente e tesoriere, Caterina Regazzi
Segretario, Luisa Moglia

Le cariche così assunte sono gratuite e volontarie e non comportano responsabilità ed oneri di sorta se non quelli relativi alle associazioni culturali non a fine di lucro (come per legge). Le cariche assunte restano in vigore sino alla prossima riunione dei consiglieri.
Treia 8 maggio 2011

Per accettazione e conferma di quanto qui affermato, sottoscrivono:
Paolo D’Arpini, Caterina Regazzi, Luisa Moglia

Copia del presente documento (per conoscenza) è stata consegnata il giorno 9 maggio 2011 alla sede della locale Proloco e (indirizzata al sindaco) a mezzo mail ed in scritto copia conforme è stata depositata il giorno 10 maggio 2011 al Protocollo del Comune di Treia per l’ufficializzazione dell’atto. La sede di Calcata (Vt), sita in Via Fontana Nuova snc. rimane come spazio per eventuali incontri che potranno esservi organizzati durante il corso dell’anno, custodi dei locali restano i soci Sofia Minkova e Felix D’Arpini (ivi residenti).

Paolo D’Arpini
Presidente del Circolo vegetariano VV.TT.
Via Sacchette, 15/a – Treia (Macerata)
Tel. 0733/216293

Per associarsi al Circolo Vegetariano VV.TT.:

Tessera annua – Euro 50,00 (cinquanta)

Inviare a mezzo conto corrente postale N° 84177153
intestato a Paolo D’Arpini, Via Mazzini, 27 – Treia (Macerata) – CAP: 62010

Coordinate Bancarie Nazionali:
CIN:B – ABI: 7601 – CAB:14500
Codice IBAN: IT62 BO76 0114 5000 0008 4177 153

Inviate una email di “Conferma adesione al Circolo” scegliendo l’apposita voce nel modulo della pagina Contatti di questo sito inserendo i vostri dati ed il vostro indirizzo e riceverete la tessera a mezzo posta.

Annunci

Un pensiero su “Il Circolo com’è oggi

  1. Dimenticavo di dirvi una cosa importante:

    Per associarsi al Circolo Vegetariano VV.TT.:
    Tessera annua – Euro 50,00 (cinquanta)

    Inviare a mezzo conto corrente postale N° 84177153
    intestato a Paolo D’Arpini, Via Mazzini, 27 – Treia (Macerata) – CAP: 62010

    Coordinate Bancarie Nazionali:
    CIN:B – ABI: 7601 – CAB:14500
    Codice IBAN: IT62 BO76 0114 5000 0008 4177 153

    Inviate una email di “Conferma adesione al Circolo” scegliendo l’apposita voce nel modulo della pagina Contatti di questo sito inserendo i vostri dati ed il vostro indirizzo e riceverete la tessera a mezzo posta.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...