…questo il nostro impegno per Treia nell’anno 2016

Il 23 novembre 2015, unitamente a tutte le altre associazioni e comitati del territorio treiese, abbiamo partecipato alla riunione che si è tenuta alle ore 21, presso la Sala del Sindaco (Palazzo Comunale). L’incontro era finalizzato a proporre, decidere e organizzare gli eventi per le prossime festività natalizie. Con l’occasione si definiva anche il calendario degli eventi per il 2016, al fine di evitare sovrapposizioni fra le varie manifestazioni.

Come “Comitato Treia Comunità Ideale” abbiamo chiesto di inserire la Fiera delle Eccellenze Bioregionali, che si tiene l’8 dicembre prossimo, a mo’ d’inizio delle festività del calendario natalizio. Inoltre abbiamo proposto, per la prossima primavera, il convegno mattutino denominato “Forum del lavoro sostenibile – Un laboratorio, sociale, economico e culturale” da tenersi il 23 aprile 2016, in collaborazione con la CGIL della provincia di Macerata e la partecipazione di altri enti, che si svolgerà in un luogo istituzionale. Contemporaneamente, a cura del comitato stesso, si terrà un “Festival della piccola economia bioregionale”, durante l’arco dell’intera giornata in Piazza della Repubblica, nel Mercato coperto e Portici.

Mentre, nei giorni successivi, il 24 e 25 aprile 2015, a cura del circolo vegetariano VV.TT. si terrà la tradizionale “Festa dei Precursori” con azioni e discorsi di approfondimento di quanto anticipato nella manifestazione summenzionata del 23 aprile. Inoltre, ancora come circolo vegetariano VV.TT., per l’estate 2016 abbiamo programmato la consueta escursione alla Grotta di Santa Sperandia che solitamente si tiene entro la metà di agosto, subito dopo la conclusione della Disfida del Bracciale. Questo il nostro impegno per Treia.

Paolo D’Arpini – circolovegetariano@gmail.com

 

Annunci

Un pensiero su “…questo il nostro impegno per Treia nell’anno 2016

  1. P.S. L’incontro è stato proficuo, i partecipanti erano numerosi: dai rappresentanti del comune, a quelli della banda musicale, la proloco, l’ente disfida del bracciale, l’avis, l’associazione commercianti, cooperative varie, gruppi sportivi, etc. Non mancava la presenza religiosa con un giovane frate francescano del monastero del SS Crocifisso.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...