Treia – La Disfida del Bracciale è cominciata, si conclude il 2 agosto 2015….

..qui a Treia, il 24 luglio 2015,  con la riconsegna del Trofeo nelle mani della Magistratura,  sono cominciati i festeggiamenti per la Disfida del Bracciale che si protrarranno sino al 2 agosto 2015.  Oggi pomeriggio, primo giorno della manifestazione,    abbiamo assistito alla finale di  partita degli Iuniores per il primo e secondo posto.  Il palio dei giovani è stato vinto dall’Onglavina, secondo il Cassero. Questi evidentemente sono i quartieri più popolati dove ci sono ragazzi sportivi. Noi facciamo parte di Vallesacco, vicino alla cattedrale, ma qui è abitato più che altro da vecchietti (come me). Stranamente il Borgo,  il quartiere di fuori porta, che dovrebbe essere il più ben attrezzato per via del maggior numero di abitanti, di tutte le età, è invece un po’ fiacco, la sua squadra è quasi sempre in coda.

Finita la partita abbiamo fatto un giro per visitare il Palazzo Benigni in fase di restaurazione avanzata. L’idea ci è venuta avendo visto la gru, che solitamente sovrastava la costruzione, spostata verso l’esterno. Pensavo fosse un segnale di smobilitazione invece una signora che passava di là ci ha spiegato che la gru non è fissata, gira col vento. E siccome qui a Treia c’è sempre molto vento fa un po’ la banderuola. Beh pensare ad una banderuola di acciaio alta decine di metri, mi faceva strano.

Proseguendo nella passeggiata  ci siamo fermati in alcune botteghe allestite appositamente per la festa, ad un bancarello c’era un nostro amico ex professore che vendeva i reperti dei suoi viaggi in camper all’estero: conchiglie, fossili, sabbia di vari colori, lava, minerali, etc. Sicuramente un bancarello  interessante rispetto agli altri con le solite collanine “fatte a mano”.

Mentre ci accingevano a tornare a casa, passando per la piazza con la gente che mangiava alle tavolate delle friggitorie e delle grigliate (non vi dico “il profumo”..), abbiamo incontrato Maria Giovanna, l’amica che a Macerata ha il Museo della Tela (lavorata con il telaio a mano), era seduta ai tavolinetti esterni  del solito Baretto,  per una aperitivo con il marito, e ci ha raccontato un po’ di cosette sul suo lavoro informandoci che anche lei in questi giorni apre una “bottega dimostrativa” qui a Treia, su richiesta del comune e delle scuole.

Noi non ci siamo fermati a mangiar fuori, lo faremo il 25 luglio alla pizzeria artigianale bio vegetariana,  ed il pomeriggio dello stesso giorno,  alle 17,  si tiene una visita gratuita al museo archeologico, alle 19 aperitivo offerto al comune con visita alla pinacoteca e performance teatrale. Alle 21 la Banda Bassotti, invitata dalla Banda di Treia, terrà un concerto in piazza Acquaticci nel quartiere Onglavina. Alle 22 (circa) sotto al Comune Stefano Ligi  canta un omaggio alla migliore musica d’autore italiana.

Domenica 26 luglio, alle ore 22.00, Eugenio Finardi in concerto. Poi…

(Paolo D’Arpini)

Programma completo: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2015/07/15/treia-disfida-del-bracciale-xxxvii-edizione-calendario-eventi-dal-24-luglio-al-2-agosto-2015/

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...