Treia. Un 8 marzo di sopravvivenza creativa

Siccome l’8 marzo ricorre la Giornata della Donna anche noi vorremmo riconoscere, con una commemorazione particolare, il sacrificio a favore dell’umanità compiuto dalle donne in tutte le epoche.

Non possiamo far molto ma simbolicamente invitiamo ad un pellegrinaggio a piedi, partendo dalla stradina  campestre del vecchio lavatoio di Treia. Questo in memoria del lavoro femminile che si manifestava soprattutto nell’espletamento dei doveri domestici, nel lavaggio a mano dei panni e  nella raccolta di erbe commestibili per implementare la dieta. Ricordo benissimo che lo facevano anche mia madre e mia nonna quand’ero bambino.

La crisi economica ci sta riportando  indietro nel tempo e le speranze di sopravvivenza in questa società sono flebili, ecco allora che durante la passeggiata pellegrinaggio dell’8 marzo 2016 coglieremo cicoria ed erbe salutari da offrire come contributo simbolico alla festa.  Una festa per vivere valori diversi ricreando un tessuto sociale sul territorio. Durante la passeggiata  non mancheranno momenti giocosi,  sotto le fronde gialle di qualche albero di mimosa. I maschietti sono particolarmente invitati a segnalarci l’adesione al pellegrinaggio.

Appuntamento alle ore 18 dell’8 marzo 2016 davanti alla Fontana delle Due Cannelle, sotto la Porta Montegrappa di Treia, da lì proseguiremo verso il vecchio lavatoio e lunga la stradina campestre. La passeggiata è libera, aperta a tutti e gratuita.
Info. e prenotazioni 0733/216293 – circolovegetariano@gmail.com
Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...